Gruppi business

GRUPPI BUSINESS

Situato nel cuore dell'Umbria, sulle colline vicino a Todi, facilmente raggiungibile sia da Roma che da Firenze, è la cornice ideale per società ed imprese che desiderano realizzare incontri di lavoro ispirati e produttivi: riunioni, workshop, aggiornamenti professionali, corsi di formazione, mini-convegni. Uno staff fortemente creativo e partecipativo soddisferà ogni esigenza organizzativa e relazionale. Il "Salone degli Olivi" è una struttura polifunzionale attrezzata per svolgere riunioni all'avanguardia in un ambiente incontaminato: circondato da piante di olivo, con grandi vetrate che offrono una vista mozzafiato sulla vallata del Monte Peglia, è dotato di un sofisticato sistema di climatizzazione e di un suggestivo camino.

Team Building - Umbria

I nostri servizi

  • AMPIA SALA ATTREZZATA. CAPACITA’ MAX 80 PERSONE
  • WI-FI
  • LAVAGNA MAGNETICA E LAVAGNA A FOGLI MOBILI
  • VIDEOPROIETTORE
  • SISTEMA AUDIO AMPLIFICATO
  • ATTIVITA’ DI TEAM BUILDING
  • ATTIVITA’ DI BRIEFING E DE BRIEFING CON FORMATORE
  • PHOTO EDITING DEI TUOI EVENTI
  • EMOTIONAL BOOK PERSONALIZZATO
  • COLAZIONI, PRANZI E CENE SU RICHIESTA
  • LIGHT LUNCH A BUFFET
  • CENE DI GALA
  • COFFEE BREAK
  • DEGUSTAZIONE GUIDATA DI VINI O DI OLIO EXTRAVERGINE
  • CORSI DI CUCINA SU RICHIESTA
  • TRATTAMENTI BENESSERE SU RICHIESTA
  • TRANSFER PRIVATO
Spring in Umbria

Team building

Un'ampia proposta di servizi integrati per migliorare le performance e la produttività del team di lavoro.

La visita del centro storico di (Todi, Assisi, Perugia o altra location da definire) viene arricchita in maniera inaspettata da un divertente urban game!
Come in una intrigante detective story, i partecipanti sono coinvolti, in maniera del tutto verosimile, in un avvincente mistero, che li porterà a percorrere un itinerario (tutto da scoprire) in cerca di indizi e informazioni per risolverlo.
I luoghi dell’esperienza sono siti storici, musei, residenze d’epoca, che diventano, in maniera leggera e divertente, le location di una storia dalle tinte noir e, come tali, nascondono in qualche modo testimonianze dei fatti accaduti, tracce del passaggio di personaggi misteriosi e indizi utili per ricostruire l’intera vicenda.
Le squadre saranno lasciate libere di cercare indizi ed informazioni, raggiungendo tutte le persone informate sui fatti ed i sospettati! In questo modo, la visita delle varie location viene arricchita dalla curiosità di osservare i luoghi in un’ottica diversa e dallo stimolo di non limitarsi a guardare, ma di focalizzare l’attenzione su dettagli, particolari, elementi di pregio o di particolare valore storico/artistico/culturale.
Raccogliendo un indizio in ognuna delle tappe, al termine dell’itinerario, ogni squadra dovrà dare il nome del colpevole, con un premio ad attendere i detective più brillanti!

Cosa accadrebbe se esistesse il modo di leggere i pensieri altrui? E cosa potrebbe succedere se un campione di questo "elisir della verità" finisse nelle mani sbagliate? Una “talpa” si è infiltrata nel laboratorio sperimentale dei Servizi Segreti Nazionali dove era custodito il campione dell'incredibile sostanza ed ora la sicurezza pubblica è in serio pericolo! Toccherà ai partecipanti mettersi sulle sue tracce, scoprire chi è e dove si nasconde!
In città sono presenti “informatori” da ascoltare per ricostruire l’identità della “talpa”, ma occorre scovare i loro nascondigli e capire come riuscire a... farli parlare!
Ogni squadra sarà munita di una mappa dove degli enigmi permettono di individuare alcuni luoghi precisi all’interno della città (un monumento, un palazzo, una bottega, ecc.), ovvero i luoghi dove si trovano gli “informatori”.
La squadra che riuscirà a risolvere il maggior numero di enigmi e quindi a parlare con il maggior numero di informatori, avrà più possibilità di arrivare alla “talpa” ed al suo nascondiglio, con un intrigante colpo di scena sul finale!
Due attori nelle vesti di misteriosi agenti segreti renderanno l’esperienza ancora più interattiva e coinvolgente!
Una divertente caccia all’uomo per scoprire alcuni suggestivi luoghi nascosti di una città! Il format è già stato proposto in diverse città dell’Umbria ed è adattabile anche su location a scelta del cliente.

Attraverso il coinvolgimento di attori professionisti, i partecipanti saranno calati, in maniera giocosa e divertente ma verosimile, in una missione da compiere (ad es. nell’affascinante scenario del Lago Trasimeno, dell’Isola Polvese). La gara di orienteering viene quindi proposta come all’interno di “una sfida per la sopravvivenza” con una finalità ed un obiettivo ben precisi.
I partecipanti, divisi in squadre, vengono formati da un istruttore professionista in merito alle tecniche e alle regole dell’orienteering e dotati di mappe: il loro scopo è raggiungere la linea del traguardo nel più breve tempo possibile, individuando e raggiungendo tutti i punti di controllo segnati sulla mappa.

Coinvolti da un insolito e curioso scrittore, i partecipanti, suddivisi in team di lavoro, saranno invitati a lavorare per ideare e scrivere un racconto.
Dopo aver acquisito in maniera interattiva informazioni sulla struttura narrativa e sugli ingredienti propri del racconto, i team dovranno lavorare sulla ideazione e sviluppo collaborativo di un plot, per dar vita ad un vero e proprio racconto!
L’ultima parte dell’esperienza sarà dedicata alla lettura dei racconti elaborati dalle squadre, con un premio speciale per il più meritevole!

È la frase caratteristica che ripete chi sostiene di non “capire” l’arte contemporanea! I partecipanti saranno messi di fronte all’opera di un famoso pittore contemporaneo e, guidati da una intrigante critica d’arte, ciascuno davanti alla propria tela e con la propria tavolozza, saranno invitati a ricreare il quadro in maniera più fedele possibile!
Il laboratorio potrebbe prevedere un ulteriore sviluppo: avendo a propria disposizione una serie di oggetti (guanti in microfibra, spugne, forbici, foglie, stracci, ecc) i partecipanti saranno lasciati liberi di creare la propria opera d’arte, inventando tecniche creative e dando libero sfogo alla fantasia!

Viene proposto un divertente laboratorio teatrale con l’obiettivo di:
• stimolare lo sviluppo delle capacità espressive del singolo all’interno del gruppo;
• favorire le dinamiche di ascolto all’interno del gruppo;
• lavorare sul concetto di “squadra” attraverso la creazione di uno spot aziendale/video emozionale.
Viene utilizzato un approccio ludico che consente di abbattere le resistenze individuali e generare in ogni partecipante una buona predisposizione all’ascolto di sé e degli altri, alla comprensione e valorizzazione delle proprie peculiarità, al rispetto degli altri e alla collaborazione.
Vengono inizialmente proposti esercizi e giochi tipici del training dell’attore, servendosi anche di costumi e musica, con cui si propone di lavorare sulla capacità di ascolto e sull’assunzione di un atteggiamento aperto agli stimoli offerti dai “colleghi”.
L’obiettivo è infatti proprio quello di arrivare a lavorare su un’azione creativa e a realizzare una piccola performance che possa anche essere oggetto di un video da utilizzare come spot aziendale.

Un vero quiz a squadre, prenotazioni, prove di abilità, bonus, aiuto del pubblico, aiuto da casa e aiuto a caso! Una serata giocosa e divertente in cui protagonista assoluto è il pubblico. Il format si presta ad essere adattato con vari argomenti:
• Cinema italiano
• Cartoni animati anni ‘80
• Cucina e Vino con divertenti prove pratiche e degustazioni
• Marketing e Public relations (dalla conquista del cliente... alle tecniche di seduzione!)
Il quiz a tema vino potrebbe essere proposto all’interno di una cantina (es. Cantina Lungarotti; Cantina Lunelli – Il Carapace; Cantina Antonelli) e quindi potrebbe essere proposto nel corso della mattina, concludendo con degustazione e visita guidata.

La serata sembra di quelle più ordinarie... ma un mistero che accade “qui ed ora” coinvolge i partecipanti nelle indagini di un bizzarro e divertente ispettore di polizia.
La vicenda narrata, difatti, è contestualizzata, dal punto di vista spaziotemporale, proprio nella serata stessa in cui si sta svolgendo la cena e gli attori sono “confusi tra i presenti”: tutto ciò consente di far sì che ognuno si senta parte di un evento in cui il confine tra realtà e finzione assume a tratti confini incerti e indefiniti. I partecipanti sono invitati a collaborare con la Polizia prendendo parte attiva alla vicenda e ad alcuni degli ospiti sarà affidata l’interpretazione di piccoli ruoli, dando vita ad una sorta di coinvolgente ed intrigante gioco di ruolo. Attraverso la condivisione delle informazioni raccolte e degli indizi rinvenuti sulla scena del delitto, il pubblico partecipa attivamente alla risoluzione del caso, proponendo le proprie teorie accusatorie e rivolgendo le proprie domande ai sospettati. Il partecipante (o la squadra) che per primo consegnerà la scheda d’accusa contenente l’esatta indicazione dell’identità dell’assassino e del movente del delitto sarà proclamato vincitore!

Fattoria di Vibio | Umbria | Italy
Località Buchella, 9
Doglio Montecastello di Vibio Perugia, Italy

M +39 335 434254 | M +39 335 6686977
Mail info@fattoriadivibio.com

P.iva 12775071009 Privacy Policy | Cookies Policy

Close

HOW CAN WE HELP?

Complete the form below to connect with us!